username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Coiro

in archivio dal 19 nov 2005

30 maggio 1983, Formia (LT)

segni particolari:
Redattore di Aphorism dal 2001 e Caporedattore dal 2011.

mi descrivo così:
Sono un libero professionista del web. Adoro leggere, viaggiare e conoscere nuove persone e i loro pensieri sulla vita. Mi piacciono le cose genuine e sincere, come il vino rosso e la campagna.

09 dicembre 2019 alle ore 20:24

Sprizzo tristezza dappertutto

Sono alla ricerca di me stesso
ci penso solo quando vado al cesso.
Cerco un equilibrio interiore,
mi son vestito da signore
per rassicurarmi.

Sapete cari miei,
credo che sia il monaco 
che faccia i panni.

Son felice solo
quando scrivo canzoni
e piango a giorni alterni
ricordando gli anni belli.

Non sono depresso
anche se amo il cipresso,
anche se la notte mi confonde
mentre sogno di fare il bagno
tra le sacre sponde.

Mi piace il freddo addosso,
correre fino a quando posso
e poi venirti a cercare
per proporti
l’amore in mezzo al mare.

Sono felice solo con te
ma sono anche triste.
Sprizzo tristezza dappertutto
e sono felice di diventar
ogni giorno un po’ più brutto.

Ogni giorno un po’ più brutto è bello.
Si apre un cancello 
altro che un portone.
Baciare baciare te
è come inventare
un nuovo colore.

Rispetta la felicità
ma anche la tristezza,
fottiti della banalità
e goditi l’ebrezza
di essere ubriaco
senza aver bevuto.

Oggi sono con te,
mi sento innamorato.
Oggi ho vissuto.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento