username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Raimondo Motti

in archivio dal 19 set 2012

19 luglio 1934, Reggio Emilia - Italia

mi descrivo così:
Sono un vecchio insegnante a riposo.La mia vita è stata visitata dalla tragedia fin dai primi anni, ma sono ancora qui a raccontare.La mia nave ora naviga solitaria,. tanti amici sono scomparsi ma qualcuno ancora mi segue. Amo la musica.

19 settembre 2012 alle ore 17:34

Colloquio

Quando all'alba del nuovo giorno
vedrai le nebbie della valle
ricorderai i sospiri
e i pensieri profondi dell'anima.
Su dalla terra
verrà la vita
e fuggirà in lieve sussurro.
Quando i miei occhi
ti fisseranno torvi
sentirai il brivido dell'inverno,
ma accanto a te vorrei riposare
in sonno pietoso
quando di nuovo
canterà primavera,
felice stagione.

26 novembre 1958

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento