username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

13 gennaio alle ore 9:03

Già lieve il sonno

Nel freddo immobile
una vena arrossata si conficca
come l’occhio selvatico del tempo
da stanze senza porte.
Lampo remoto
la mente fa un volo nel vuoto
dove no, non è stata
ancora concepita. Ma sfiorata
da mano che l’ha accesa  
notte di nube
macchia - buco - bagliore
dove è già lieve il sonno
al fuoco che vi allaga
miracolosamente
abbraccio.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento