username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Sebastiano Impalà

in archivio dal 13 gen 2013

12 giugno 1960, Reggio Calabria - Italia

26 gennaio 2013 alle ore 23:10

***Cetre spezzate(novelli aedi)***

Quando
il vento si placa
la tua bocca mi cerca
sotto calde lenzuola
mi lambisce la gola.
Nel silenzio del giorno
cuori nuovi
che pulsano
nell'immenso sapore
di delizie mai viste.
Io non vado lontano
per poterti cercare,
condizione di vita
che rasenta il morire.
Salgo
colli infiniti
dove stanno i poeti
che,
con cetre spezate,
armonizzano il mondo
con corone d'alloro,
inondando la terra
con ruscelli d'inchiostro.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento