username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Stefania Barbieri

in archivio dal 07 dic 2005

22 aprile 1979, Castel San Pietro Terme (BO)

mi descrivo così:
Tenace, testarda, coerente e sensibile. Totalmente contro le mode.

21 luglio 2008

Senza titolo

Ora che non sento più
il cuore strappato a morsi
e la pelle bruciare,
mi resta il senso dell’abbandono che scorre nelle vene:
ogni ferita che si chiude
lo alimenta.
La spina dorsale di ogni nuovo amore
sarà una sottile linea di tristezza
che lo renderà più reale e più prezioso.
E’ un peccato che solo i dolori non si dimentichino,
mentre le persone sbiadiscono fino a scomparire,
come fossimo fantasmi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento