username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ugo Mastrogiovanni

in archivio dal 26 ago 2006

12 marzo 1936, Orria (SA)

mi descrivo così:
Mi diletto a scrivere poesie da quando ero al liceo. Dopo la laurea, la mia vena poetica è stata bloccata dal lavoro. Ora che sono a riposo... spero nei lunghi periodi di riflessione e nipoti permettendo per recuperare i giorni perduti.

16 luglio 2008

Ricordarmi

Se vuoi di me talora ricordarti
fa che confusa sia la nostalgia,
usurati i ricordi e sensazioni,
che di ieri sia il sembiante mio
perché di oggi
impressioni diverse proveresti,
sminuendo il passato.
Serba col mio
il tuo rigor degli anni,
meglio che anch’io
fermi quel tempo nel tuo volto.
Ormai virtù d’amico
quelle d‘antico amante,
vigor di giovinezza
oggi la conoscenza,
tenerezza d’un vecchio
che pensa ai tuoi begli anni
come un brillante
indossato solamente allora
Insolito, raro, scintillante
uguale ancora.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento