username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ugo Mastrogiovanni

in archivio dal 26 ago 2006

12 marzo 1936, Orria (SA)

mi descrivo così:
Mi diletto a scrivere poesie da quando ero al liceo. Dopo la laurea, la mia vena poetica è stata bloccata dal lavoro. Ora che sono a riposo... spero nei lunghi periodi di riflessione e nipoti permettendo per recuperare i giorni perduti.

11 febbraio 2014 alle ore 17:19

Una candela accesa

Una candela accesa,
un soffio di vento questa vita
sembra una fiaccola infinita
quand’ecco è spenta;
laddove sembra d’essere in salita
mai pensi ci sarà discesa,
t’accorgi appena
e stramazzi giù.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento