username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Anna Maria Barletta

in archivio dal 10 set 2012

18 giugno 1965, Brindisi - Italia

mi descrivo così:
Scrivo da poco, ma dentro di me è uscito quel qualcosa che avevo dentro da sempre, parte tutto dal cuore, dall'anima, scrivendo sfogo il mio bisogno di esprimere le mie gioie, i miei dolori. Amo la poesia e lei ama me, ed era inevitabile questo innamoramento fra noi.

09 aprile 2013 alle ore 15:45

Credere nell'amore...

Credere
nell'amore
credere
e ancora
credere
fino 
allo sfinimento
totale
delle forze.
Vedere
lui 
l'onnipotente
vederlo
diverso
unico
credere,
credere ancora.
In qualcosa
di magnifico
superlativo
nell'uomo
che vedi
magnifico
e non 
lo è.
Credere
nell'amore.
Nell'uomo
che t'illude
e ti fa
prigioniera
delle sue
belle parole.
Credere
nell'amore,
che ti
toglie
il respiro
le notti
fatte di 
amarezza
e dolore
dell'anima.
Credere,
credere nell'amore...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento