username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Anna Maria Barletta

in archivio dal 10 set 2012

18 giugno 1965, Brindisi - Italia

mi descrivo così:
Scrivo da poco, ma dentro di me è uscito quel qualcosa che avevo dentro da sempre, parte tutto dal cuore, dall'anima, scrivendo sfogo il mio bisogno di esprimere le mie gioie, i miei dolori. Amo la poesia e lei ama me, ed era inevitabile questo innamoramento fra noi.

10 gennaio 2013 alle ore 8:13

Lettera d'amore

Sarò mai il tuo solo pensiero
come tu mi dici sempre,
conosceresti la mia voce
fra mille voci
e non vorresti mai
lasciarla e andare via.
Conosceresti il mio profumo
fra la fusione frastaglaita
tra nettari di fiori...
Sono come una foglia nel vento
che si tiene ben salda
per non staccarsi
dal tuo ramo
che la tiene
e la cinge.
Le tue parole
piene d'amore
quando mi sei vicino,
ma lontane e sconosciute
quando non ti sono accanto.
Credevo di essere speciale per te
un fiore da raccogliere
un prato da non calpestare.
Sono gelosa
delle cose che possono arrivare
a sfiorarti
dove io non potrei mai arrivare
a fare o condividere
con te.
Ti amo
amore mio
ed è questo e non altro
solo amore
e non altro...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento