username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Claudio Valerio Gaetani

in archivio dal 09 feb 2011

25 ottobre 1967, Guatemala - Guatemala

09 febbraio 2011 alle ore 20:27

Verbo

Ho lasciato ogni ricordo
in un silenzio inerte
seppellendo ogni momento
con una lagrima
rubata al vento.

Ho abdicato ad ogni carezza
nascosta tra le dita
sentendo la stanchezza
destata dal freddo
che ferisce nel più intimo.

Vorrei non portarti
adesso nella pelle
e non chiudere
mai gli occhi
per non sognarti dopo,

e dopo…
vorrei ancora,
liberare le mie labbra
dai lacci stretti
della tua dolcezza.

Per non avverti
in mente… consiglierò
al cuore ardente
di rimanere assente,

e alle parole…

Dimenticare il verbo
che in ogni etereo
spazio si trasforma
e assomiglia al tuo nome.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento