username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Dott. Giuseppe Drago

in archivio dal 23 dic 2005

04 maggio 1943, Militello In Val Di Catania - Italia

mi descrivo così:
Cerco l'ideale che accomuna il valore dell'amore e della ricerca del trascendentale; il tradizionale non mi attira, ma il classico mi affascina.

03 gennaio 2006

Perché sono

Non è forse l’ansia

che tremolar fa il cuore,

al lieto gioir dei giorni,

all’inatteso sogno

o al tramontar del sole;

avverso i pensieri

che cristallizzano

la veduta

dell’acerba dimensione.

Non è forse la notte,

che mi ripugna;

la sola

ad essermi compagna

a condurmi

nei luoghi sgraditi

alla mia fantasia.

Non è forse la natura

che m’affascina e mi tradisce,

nella  metamorfosi

del mio avvento involuto

nell’irreparabile

fermar del tempo?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento