username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

05 aprile 2012 alle ore 13:22

Cento 83

Non dovevo esserci, non quel giorno,  entrare nel tuo camerino
per addossarmi la veste sguaiata della colpa, o scostare
i capelli dal viso perchè lei, eccitata, mi riconoscesse e
timbrasse con il suo indelebile marcio.  Ma dove avevo la festa?
Era poco più avanti, tra la curva e l'onda, l'oleandro e la bifora,
il parto e la giostra. Quella era la mia destinazione, lo scalo,
il tragitto, la pensilina. Non dovevo infilare la testa nella cruna
credendola una collanda di copie irripetibili, oggi la tua lingua
è scesa come una mannaia a tagliarmi da chi sono, a disossarmi
da ciò per cui ho vissuto. Forse per il mio buio, per la porta socchiusa
che tutti gli altri dicono un'orecchia sul cuore a tenere il segno,
così che possa rileggermi ed arrossire all'errore. Ma non mi si
intona più ciò che non finisce in lacrima o sorriso e barcolla
sbronzo di inezie, di inerzie: non mi fido della luna quando ha voglia
e sceglie quale parte offrire nuda alla fame del cielo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento