username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

26 aprile 2013 alle ore 14:58

Cinque Cento Undici

La signora domenica rideva:
a tavola fra i cuccioli sorseggiò caffè,
un mezzo volentieri ed un pettegolezzo
intero. La domenica batteva  in azzurro
fra il corridoio e le finestre e fino al letto
il bacio del sole era alla francese.
La signora è giovedì: non fuma.
Il cervello spento tiene ostinato
il soppalco della cotonatura
delle sette e trenta, parrucchiere e
piaga, tintura a volte; l'angoliere con
l'ultima ricetta, mesto leggio,
esibisce tre dosi di accompagnamento,
due di pazienza. Dalla porta vola acre
la corrispondenza fra la trapunta da
cambiare e la fronte cera, o
c'era un segno per intervenire.
Salotto di mestiere l'imprevisto
per la morte che rispettò il festivo.
Intorno circola commosso il sangue
ancora in forze spiando
il collega ormai fuori dal turno.
La signora incanalata fra le coperte,
funebre cialda, ha indetto un ultimo
raduno, Svizzera e Costa, con gli
occhi affusolati,  discorso fra
parentesi già chiuse.
Un'altra nonna le sfiora il piede,
l'onda sotto il marmo piano raffredda.
E verso sera sarà già tutto ghiaccio
da quella pozza di capelli e vene.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento