username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Emilia Filocamo

in archivio dal 18 feb 2011

13 febbraio 1977, Pompei

segni particolari:
Ars longa, vita brevis.

mi descrivo così:
Scrivere è tutta la mia vita. Wolfskin, in uscita nel 2014, è il film tratto dalla mia fantasy novel. Diretto da un giovane regista americano di horror e thriller, è ambientato fra l'Abruzzo e Spoleto ed è il  primo capitolo di una saga di streghe e licantropi. 

10 ottobre 2012 alle ore 14:27

Tre Cento quaranta

Al mio sterno non puoi appendere niente, questo sterzo secco  piantato a spiare la faccia  del cuore, fa già fatica a prestare il suo verticale, incassato servizio. Non contare neppure sui fianchi, troveresti appigli migliori nel primo, eccito roveto. Il mio ventre poi ha ben poco da dire, vangato da tempo sta a bocca aperta aspettando gli piova il finale: ogni tanto si irriga da solo, due o tre starnuti, ma senza far seguire il malanno. Un occhio distratto trova armonia perfino nel disincanto che viene da tanti pezzi in abitudinario, stordito assemblaggio. Bisognerebbe annusare più sotto, la' dove tutto sembra al suo posto: ci sono metastasi sane con tessuti in bugiarda baldoria e cancrene che non hanno infezione. E' li' che stanno ben mascherati gli invitati peggiori: si accomodano per anni alle  tavole oneste rubando, un sorriso alla volta, la vita del padrone di casa. 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento