username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gallina

in archivio dal 12 gen 2007

20 dicembre 1977, Asti

segni particolari:
Mediativamente onnivoro, morbosamente curioso

mi descrivo così:
Un significato dal mutevole significante

12 gennaio 2007

Comprensione

In fondo la bruciatura non fa più così male
la osservo…
pare una lettera nella mia pelle.
(confini labili confondono il suo essere con il mio)
Anche il concetto di dimensione ormai non le appartiene più.
Però è lì, marchiata a fuoco in me:
è come un imbuto che convoglia i miei pensieri
e ne distilla gocce dense,
sentimenti puri che si rigonfiano
divengono sempre più gravi
fino a staccarsi,
precipitare.
Il loro sogno di vivere in te,
muore nel vuoto di un salto
senza fine.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento