username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gallina

in archivio dal 12 gen 2007

20 dicembre 1977, Asti

segni particolari:
Mediativamente onnivoro, morbosamente curioso

mi descrivo così:
Un significato dal mutevole significante

12 gennaio 2007

Riflessione

Pur sapendo che il giorno
non finisce tra i tuoi capelli
così mi appari, intangibile
sorprendente di fiera vitalità:
lettere pendenti come orecchini
mentre indossi parole di raso nero.
Sei un’immagine che solletica le mie dita
se io, eterea, tento d’afferrarti.
Eppure la mia convinzione (il mio tormento)
è che il giorno nasca sulle tue labbra.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento