username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giovanni Limoli

in archivio dal 02 mag 2015

07 maggio 1948, Catania - Italia

segni particolari:
Ho scritto oltre 350 poesie e "Lacrime dal Cielo" è il mio primo libro: una raccolta di 238 poesie composte con malinconia e tristezza.

mi descrivo così:
La mia autobiografia dal titolo "Ero un Bambino nascosto nell'Anima" narra le strazianti vicissitudini subite da me medesimo sin dalla nascita.
 

18 giugno alle ore 18:24

D'un tratto

D'un tratto
cambio’ tutto
mi svegliai
diverso,
strana ogni cosa
da quell’ultima volta 
che mi addormentai, 
prima buio
poi luce soffusa
come nebbia
confusa,
mi toccavo
non sentivo
ma guardavo
il mio viso riflesso
in uno specchio 
del passato,
ero io
e i peli della barba
iniziavano
ad essere assenti,
attesi un giorno
e un altro giorno 
ma la barba
non crebbe piu’,
il mio viso reso
liscio forse 
da quella nebbia,
il mio viso come cera,
mi guardai intorno 
e mi chiesi dove
mi trovavo 
poi vidi altri volti
e vidi fiori
e udii pianti 
e lessi nomi
su pietre invecchiate,
croci rotte 
candele spente 
abbandonate,
intorno a me
aria di pianto
ogni giorno 
e Pace infinita
ogni notte.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento