username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Katia Guido

in archivio dal 30 nov 2005

Bressanone - Italia

segni particolari:
Redattrice di Aphorism dal 2005. In tanti, troppi, mi dicono che sono come "Amélie"

mi descrivo così:
Unite eredità abruzzese, derivazione altoatesina, una presa veneta. Più tardi un pizzico d'Inghilterra. Servite: incorreggibile romantica, eterna sognatrice, moderatamente folle, rapita dalla luna, malinconica ma quasi sempre allegra, invaghita d'Irlanda.

16 agosto 2010

Daydreaming - Sognando ad occhi aperti

The world like I know it
closes down in front of my eyes.
It's like a window shut
by a sudden gust of sun
darkness is just as well
as long as there are images to watch.
It's me the reality,
walking on a path of golden smoke
hand in hand with you.
It's you the fantasy
living in a world of blurred skies
where you hold me tight.
Skyscrapers rise from a ground
made of perfect madness
that calms my mind with a lullaby,
soothing my pain with the fresh illusion
of a life made of candyfloss
forever dipped in quicksilver,
which burns inside the truth
leaving a halo of seamless desires
quickening your pace and your heart
'cause you're running wild through time
hitting lamp-posts
to switch on the only light that'll never fade,
a slowly growing childhood skill:
your imagination.

Traduzione:

Il mondo come lo conosco
si chiude davanti ai miei occhi.
E' come una finestra sbarrata
da un'improvvisa folata di sole
l'oscurità va bene lo stesso
fin tanto che ci sono immagini da guardare.
Sono io la realtà,
che cammina su un sentiero di fumo dorato
mano nella mano con te.
Sei tu la fantasia
che vive in un mondo di cieli sfocati
in cui mi stringi forte.
Grattacieli si ergono da una terra
fatta di pazzia perfetta
che calma la mia mente con una ninnananna,
lenendo i miei dolori
con la fresca illusione
di una vita fatta di zucchero filato
intinto in argento vivo per sempre
che brucia dentro la realtà
lasciando un alone di desideri senza cuciture
che accelera il tuo cuore e il tuo passo
perchè dilaghi nel tempo
colpendo lampioni per accendere l'unica luce
che non svanirà mai
un'abilità infantile che cresce lentamente:
la tua immaginazione.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento