username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Katia Guido

in archivio dal 30 nov 2005

Bressanone - Italia

segni particolari:
Redattrice di Aphorism dal 2005. In tanti, troppi, mi dicono che sono come "Amélie"

mi descrivo così:
Unite eredità abruzzese, derivazione altoatesina, una presa veneta. Più tardi un pizzico d'Inghilterra. Servite: incorreggibile romantica, eterna sognatrice, moderatamente folle, rapita dalla luna, malinconica ma quasi sempre allegra, invaghita d'Irlanda.

06 dicembre 2011 alle ore 12:25

Una piccola pietra rossa

In un giorno di primavera
seduta sul prato a raccogliere sogni
strappo emozioni come petali,
una ad una.
Tra le dita resta il ricordo di un desiderio sfuggito.
Il vento cerca di rubarlo, ma lo tengo stretto
come il tuo ultimo sguardo.
Chiudo gli occhi e mi specchio nei tuoi,
non riesco ad entrare,
mistero ed enigma incatenati a fare la guardia
a pensieri preziosi e rari
come cristalli di ematite nascosti tra le rocce.
Vorrei non soffrire di vertigini per scalarle
e trovare un’entrata nascosta
scivolare dentro senza far rumore
per posare una nuova piccola pietra splendente
ad illuminare il buio.
Vicino al tuo cuore.
Rossa come il calore dello sfiorarsi le labbra.
Luminosa come la sensazione di toccarsi l’anima.

Commenti
  • Stefano Centrone Ricordi che il vento vuole rubare, ma noi, con tutta la forza, li teniamo stretti a noi. I ricordi, quelli belli, non vanno perduti, in quanto sono importanti nella nostra vita, perché ci fanno vivere e infine sperare in un qualcosa che si avveri. Una poesia questa, Katia, che in qualche modo si avvicina al mio passato. Bella..., molto bella.

    09 luglio 2012 alle ore 16:14


  • Katia Guido Si ci fanno sperare... e la speranza è l'ultima a morire... GRAZIE di cuore! E' bello leggere che le parole che scriviamo in qualche modo per noi si avvicinino a quelle di un altro cuore! :-)

    10 luglio 2012 alle ore 7:37


Accedi o registrati per lasciare un commento