username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lorenzo Pais

in archivio dal 07 mar 2014

05 maggio 1964, Torino - Italia

07 marzo 2014 alle ore 16:59

Vento e fiume

Lei è come il vento
sibilante freddo nel bosco
ed il mio cuore cacciatore
sotto una luna silenziosa
i miei nervi elettrificati
tesi nell’attesa dello sparo risolutore.
Lei è come il vento
l'aria fresca penetra nelle narici
riempie i polmoni, il cuore galoppante,
illuminami come una fiamma nuda.
Lei è come il fiume
col suo dolce incedere
ed il mio cuore spaventato
dentro una notte buia
i miei sensi allertati
tesi nell'attesa dell'acqua ristoratrice.
Lei è come il fiume
le gocce fresche inondano il viso
rugiada sui trifogli, il cuore galoppante,
trascinami alla fine del tempo.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento