username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luciano Tarabella

in archivio dal 20 ott 2008

10/01/19?7, Viareggio

segni particolari:
Sognatore di lungo corso, fuori dall'ingranaggio come il chicco di caffè caduto sul tavolo. Pesce fuor d'acqua e dalla boccia di vetro. Il più grande poeta di tutti i tempi. Anche quelli supplementari!

mi descrivo così:
Stupefatto dal tempo e dalla vita. Innamorato della poesia fino ad abusare di lei violentandola in tutte le posizioni meno quella del missionario.

03 novembre 2008

Il cuore di plastica

Il cuore artiificiale è un'invenzione,
dolce tesoro, che mi fa paura;
per un poeta sai bella figura
ricorrere alla Cassa Integrazione?


Mettiamo che una certa ispirazione
mi venga mentre ammiro la Natura
e mi ci scappi un verso su misura,
dove me la conservo l'emozione?


Se devo dare un luogo alle passioni
e agli altri sentimenti che tu sai
(perdonami il tracollo d'ignoranza!)


vorrà dire che, senza discussioni,
al caldo fra le gambe li terrai
ché lì posto ce n'è e ce n'avanza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento