username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paola D'Angelo

in archivio dal 27 mar 2013

Napoli - Italia

27 marzo 2013 alle ore 15:36

Una piccola parte scura

Si stacchino da me tutte le foglie
nuda la mia corteccia resti
a impregnarsi
della livida aria della sera,
non una goccia di linfa trasudi
pietà dalle arse gemme,
non resti su di me un solo
ornamento,
che io sia un tronco
inerte,
emani da me la mia sconfitta
senza vergogna,
soffi la sua favola
il vento
sui boschi che lontano
palpitano nell'ombra.
Sia io una piccola parte
scura
saldamente
abbracciata all'infinito.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento