username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniele Verde

in archivio dal 05 set 2011

24 giugno 1995, Aversa (CE) - Italia

02 agosto 2012 alle ore 16:39

Ghiaccio bollente

Tra le fiamme inaspettate
stavo presto congelando
dalle porte qui dorate
una mano mi sta salvando.

Nella pioggia ti ho lasciato
il mio sole rimpiangevo
tra le stelle ti ho trovato
in un buio che vivevo.

Fermo lì davanti a un muro
queste note sospiravo
con te ero più sicuro
di cercare il cuore che amavo.

Nel mio cielo in tempesta
una nuvola si è schiarita
la speranza nei sogni resta
quest’amicizia così infinita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento