username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Augusto Altavilla

in archivio dal 12 nov 2014

05 dicembre 1987, Copertino

segni particolari:
Sono un contrabbandiere,
un trafficante di emozioni di molta qualità.
Per questo, scappo lontano da mia madre e dalla culla.
La sincerità non è ben vista,
la libertà non è gradita.
La leggerezza è altrove,
nella mia città,
nei miei atri,
lontano da qui.

mi descrivo così:
Sono un ragazzo eclettico, è la varietà del mondo che mi stimola, mi aiuta a scrivere. Mi sento libero, so che il mondo non ha coscienza per giudicare, ma è coscienza, quella di ognuno, che con il giusto seme, può cambiare. Scrivere è terapeutico, distillo le emozioni in versi e me ne nutro.

01 settembre 2017 alle ore 16:48

Lettera d'amore

Una parte del mondo,
è fatta di visioni e sogni,
sicché,
solo visionari e veggenti,
sanno prendere questa impalpabile materia,
e renderla vera,
possibile,
presente.
Il mio amore per te,
è, la mia visione sottile,
così sfuggente da non bastare,
ne a me, ne a se stessa.
Tu l'hai vista,
hai accolto la visione che io, sono,
l'hai fatta vivere,
e questo è l'amore,
un progetto che può esistere solo con noi,
che ci lega,
perchè proprio noi e proprio oggi,
abbiamo saputo cercare l'invisibile
e dargli la vita.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento