username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Enrica Miglioli

in archivio dal 04 feb 2011

26 dicembre 1946, Pontevico (BS) - Italia

segni particolari:
a) Quando i raggi del sole
Stalattiti sono,
quando la luna si nasconde
dietro nuvole
senza sorrisi,
ed il manto notturno esala
odore di pece;
Il cuore diviene un’ enigma inesauribile!
E’ da qui che nasce la poesia.

b) CHE SIA LUNGAMENTE LUNGA LA NOTTE, COME L'AMORE CHE PORTO IN SENO!


 

mi descrivo così:
C) Dalle miei mani bianche cadono come sassi
le mie parole, pesanti
come i miei silenzi...

D) Poiché tutto ciò che scaturisce dall’anima ha un peso umano
non misure né costi, né appartenenze politiche né sociali, ma
è un dono, un ectoplasma nell’osmosi che percorre ogni passo dalle origini!
 

04 febbraio 2011 alle ore 20:36

Spirito materia fra zen e yoga

Vibra nell’aria come un’aquila reale,
espande un dilemma mistero,
lo sento scivolare come un fiume in piena
tra le insenature dell’anima
fertilizzando sponde d’energia.
Alla velocità della luce
disegna smeraldi viali
rubini d’arabeschi  al passaggio del sangue
ancora annebbiato della pura conoscenza!
gesta da odalisca
dolce musica di mare,
il pensiero vaga
nella volta dell’universo.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento