username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Franco Maccioni

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Franco Maccioni

  • 14 agosto 2007
    Anche il mare

    Anche il mare
    nasconde
    uno strano umore
    con l'onde
    che s'alzano
    minacciose.
    Gli spruzzi
    d'acqua sembrano
    coriandoli
    senza allegria,
    lanciati in alto,
    forse sperando
    in una festa
    che non c'è.
    I colori
    dell'arcobaleno
    filtrano timidi
    nella nebbia,
    mentre il volo
    dei gabbiani
    sembra quasi
    un allegro
    richiamo
    alla disperazione.
    Nell'aria, poi,
    si mescolano
    il dolce profumo
    di essenze,
    mentre ripenso
    ad una frase
    non terminata
    e che assilla
    ancora il mio animo.
    Mi lascerei cullare
    da questo mare
    forse perché
    ne conosco
    i suoi inganni.

  • 14 agosto 2007
    Ormai la notte…

    La pioggia cade insistentemente
    e i ciuffi d’erba ondeggiano
    come sazi di benedetta acqua.
    Tutt’intorno un’aria frizzante
    avvolge piacevolmente la pineta
    mentre una leggera nebbia nasconde
    a tratti giovani conifere.
    Un profumo di resina bagnata
    trasmette benefiche sensazioni
    mentre un sole pallido
    tenta, senza riuscirci, a risplendere
    in un cielo saturo di nubi.
    Ormai la notte cavalca la pineta
    mentre la luna sempre curiosa
    fa capolino in un cielo
    ora quasi sgombro di nubi.

  • 13 agosto 2007
    Potessi

    Potessi…
    cavalcare il mondo!
    Potessi…
    abbracciare l’universo!
    Potessi…
    perdermi nell’infinito
    e cullarmi nell’immenso mare!
    Potessi…
    forse potrei
    e lo farei senz’altro
    se stanotte nel tormento
    del mio animo
    Morfèo
    mi prendesse la mano
    e mi portasse,
    trascinato
    da una scia di nubi,
    in un mondo
    che vedo soltanto
    nei miei tormentati sogni!

  • 13 agosto 2007
    A Nassiryah

    Smorfie di dolore
    e spenti sorrisi
    su giovani vite,
    dilaniate e trafitte
    da pungenti aculei,
    attendono lacrime
    in terre lontane!
    Fiori su un sacrario,
    quasi come strada
    che conduce in cielo,
    tra profumi inebrianti
    e calde lacrime!
    Tappeto di fiori
    in un’atmosfera irreale
    che subito confonde
    tristezza e sofferenza
    in chi resta,
    attendendo consolazione!
    Il ricordo di questi eroi,
    figli del nostro tempo,
    giunti in anticipo
    nella pace eterna del Cielo!

  • 13 agosto 2007
    Annego e mi perdo

    In un mare pieno di ricordi,
    annego,
    in un cielo coperto di nubi,
    mi perdo!
    La  sabbia bagnata
    rallenta il mio passo,
    mentre la pioggia
    trasforma un pezzo di cielo
    in una tavolozza,
    ora , nella dolce quiete!
    Annego e mi perdo,
    bagnato di pianto,
    cercando il riposo dei sensi
    mentre scende la sera!

  • 07 agosto 2007
    Figli

    Il vostro cuore…

    nell’anima mia
    fantastiche luci accende,
    che poi s’affaccia
    quasi perdendosi,
    in uno scenario
    interiore, dove
    visioni e sensazioni
    delicatamente
    mi sconvolgono!

    Il vostro cuore…

    nel mio quotidiano
    pensiero ritorna
    a voi amorevolmente,
    che poi insistentemente
    vaga nella ricerca
    spasmodica dell’Io,
    mentre l’Essere
    pigro ancora
    di sensazioni
    vuole risvegliarsi
    per non abbandonarsi
    nell’illusione del Nulla!

    Il vostro cuore…

    nell’anima mia
    come intimo bisogno
    d’essere parte
    centrale di un disegno
    già concepito!

    Il vostro cuore…

    nell’anima mia
    perché essa stessa
    sia gravida
    del vostro calore
    e della vostra luce!

  • 07 agosto 2007
    Viver la vita

    Viver la vita
    riconoscendoci in simbiosi
    tra sentimento e materialità
    nel tempo e nello spazio.

     

    Viver la vita
    rifugiandoci nel nostro intimo 
    dove il sentimento puro
    ne rappresenta l'essenza.

     

    Viver la vita
    socchiudendo gli occhi
    ancora arrossati di pianto
    partecipando con forza
    a quell’esile filo dell’esistenza!

     

    Viver la vita
    per uscirne  vincitori con l'amore,
    sconfiggendo odio e paura,
    e sperare ancora nell’uomo
    e nella sua capacità  di vincere!

     

    Viverla la vita
    per assaporarla continuamente
    e per non essere perdenti
    come  tanti altri uomini
    la tolgono a degli innocenti!

     

    Fai viver la vita
    uomo del terzo millennio
    e ti prego non farla morire!

  • 07 agosto 2007
    A mio fratello Giuseppe

    Tristezza in questa notte,
    piena di ricordi…
    e lacrime pensandoti.
    Te ne sei andato…
    attorniato dalle persone
    a te tanto care.
    Amore e dolcezza
    hai sempre profuso
    dando tanto coraggio
    anche da quel tuo calvario.
    Ormai è tempo di ricordi
    e in ogni momento
    dolce è ripercorrere il passato
    per ritrovarci insieme
    e per non dimenticare.
    La nostra preghiera...
    t’accompagni sempre
    sperando che la Luce
    in cui sei immerso
    sia spirito ed essenza 
    per noi qui sulla terra!


    Roma, 21 maggio 2004

  • 03 agosto 2007
    Divagazioni

    Trasportato
    da un uragano
    sembra quasi
    di vagare spedito
    in un mondo
    che non conosco!
    Rimango sorpreso
    osservando
    innumerevoli scenari,
    mi sento
    quasi ubriaco
    pur rendendomi
    conto di camminare
    senza barcollare!
    Trasportato
    da un fiume
    impetuoso
    sembra quasi
    di nuotare spedito
    in acque
    che non conosco!
    Rimango attonito
    mentre riprendo
    ad osservare
    un meraviglioso
    tramonto
    anche stasera.

  • 03 agosto 2007
    Lascio a te, amore

    Lascio a te, amore,
    il mio grande cuore
    per tutto ciò che amo;
    albe e tramonti meravigliosi,
    il profumo tenue di un fiore
    e di un bacio l'ardore!

     

    Lascio a te, amore,
    il mio pensiero fatto
    di parole e di tanti sospiri,
    ricordando gli indimenticabili
    momenti che ho trascorso con te!
    Ancora con te, per vivere
    altri momenti e...

     

    lascio a te, ancora,
    tutte le mie sensazioni,
    le mie emozioni e i miei ricordi
    che se pur lontani,
    rimangono tangibile presenza
    di una realtà che ho accanto!

  • 01 agosto 2007
    I colori dell'anima

    Volevo vedere i colori dell'anima
    ma non riuscivo a vederli
    talmente erano nascosti
    tra le innumerevoli pieghe
    di sentimenti e tra i ricordi del passato
    e le visioni di un futuro mai certo!

     

    Volevo vedere i colori della gioia
    quelli del dolore e della tristezza!
    Ma non riuscivo a vederne la luce
    o anche un piccolo riflesso!

     

    Volevo vedere i colori dell'amore
    ma avevo capito molto tempo dopo
    che l'amore forse ha dei colori
    troppo forti per essere comprensibili!

     

    Volevo vedere i colori dell'anima
    ma solo con gli occhi ero riuscito
    a scorgere solo un favoloso tramonto
    riuscendo così ad assomigliarlo
    finalmente ai colori della mia anima!

  • 01 agosto 2007
    Eclissi

    Luna,
    eri in attesa
    di un evento
    stanotte!
    Aspettavi
    un abito diverso
    in questa limpida
    nottata.
    Poi,
    ti sei cambiata
    d'abito,
    incurante
    di tanti occhi
    indiscreti.
    Ti sei mostrata
    superba,
    tremendamente
    affascinante
    e di stelle infinite
    adornata,
    quasi come una sposa
    desiderosa di mostrarsi
    al suo sposo.
    Notte di eclissi
    mentre una leggera
    brezza
    che proveniva
    dal mare
    trasmetteva
    emozioni!

  • 23 luglio 2007
    Il colore dei tuoi occhi

    Come in un sogno
    Vago alla ricerca dell’io
    Un vortice
    Mi trasporta lontano
    E senza voce
    Cerco di urlare
    Ma inesorabilmente
    Mi perdo
    In una realtà
    Che forse
    Non mi appartiene
    Non odo e non vedo
    Più nulla davanti a me
    Il mare
    Che colore avrà
    E il cielo
    Come mai oggi
    Non mi trasporta
    Con  le sue meraviglie
    Oggi non riesco  a  vedere
    Neppure  per un attimo
    Il colore dei tuoi occhi
    Vorrei  tanto vedere 
    Il colore dei tuoi occhi
    Perché possa così finalmente
    Rivedere la profondità 
    Di questo mare
    E le meraviglie
    Di questo cielo