username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Gianfranco Pacco

in archivio dal 22 set 2009

04 ottobre 1963, Trieste - Italia

segni particolari:
Peter Pan dai canestri alla montagna, passando per il palco e la scrittura.

mi descrivo così:
Geometra... a canestro su un palco... sempre a zogar come i fioi su una nuvola... scriver de tuto come in una favola...

24 aprile 2013 alle ore 9:17

Cartolina

Abili mosse
come scacchiera
Trieste una favola
Oggi e com’era

Prova a guardare
mentre cammini
La bora ti parla
senza confini

Andare portati
da un soffio di vento
Chiudere gli occhi
vagare contento

Trieste una nuvola
Mai dimenticata
Trieste l’amore
Una fiaba incantata

Le vie piazza grande
A ridosso del mare
Audace quel molo
Seduto a pensare

Per Lei voglio scrivere
Giocare sognare
Per questa città
Sul suo lungomare

Ancora quel vento
Idee spettinate
Scompiglia i pensieri
Di noi innamorati

Negli anni ricordi
Profumi ancor vivi
Poeti ed artisti
Ed oggi li scrivi

A volte nascondi
Già note bellezze
Carso e castelli
Del mare le brezze

Sei timida e magica
Emani una scia
E chi ti respira
Non va più via

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento