username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 21 gen 2012

Gianluca Papa

22 agosto 1967, Milano - Italia
Segni particolari: Nel 2013  dalla Otma Edizioni a marzo "Versi d'amore" e nel mese di ottobre "Altri amori". Il 29 maggio 2014 è uscito "Tu ed io di nuovo insieme". Nel febbraio 2015 "Orizzonti". Nel gennaio 2016 l'ultimo libro di poesie "Atmosfere". Ad aprile 2018  "Miscellanea".
Mi descrivo così: Sono un poeta per hobby con molta passione e legato a vecchie metriche e rime.
Amo i sonetti e le poesie d'amore. Nell'ultimo libro sono presenti pensieri poetici sulle città più importanti da me visitate.
Mi trovi anche su:

elementi per pagina
  • giovedì alle ore 11:24
    Poesia comunque

    Scrivere per ricordare
    per non dimenticare
    per essere più allegro
    per essere meno triste
    per dare voce all’amore
    per te Milly
    per credere ogni giorno
    di più nella vita.
     

     
  • 11 febbraio alle ore 11:45
    Tra i rami il sole

    Oggi a Milano
    il sole di febbraio
    esce fra le nubi
    portando il sereno
    mentre tu Milly
    sei alla finestra
    e osservi il cielo
    decidendo cosa indossare
    piano piano arriverà
    anche quest’anno
    piena di fiori
    la primavera
    che io già sto aspettando.
     

     
  • 23 gennaio alle ore 14:33
    Il sole tra i rami

    Di giorno il pallido sole di febbraio
    con la sua presenza annuncia la primavera
    sbocciano i primi fiori sulla brina dei primi freddi
    la neve e il gelo addobbano il paesaggio invernale
    ove bambini festanti giocano a lanciarsi contro palle di neve
    o come vorrei anch’io che quella gioia inondi  il mio cuore
    così vivrei più felice e senza pensieri
    l’amore per te Milly mi fa sentire come il primo giorno
    quando unimmo gli stessi sentimenti
    s’insinua il sole tra le nubi cariche di pioggia in cielo plumbeo
    s’ode il verso di una rondine alta nel cielo
    manca poco all’arrivo della primavera
    riscaldami o sole con i tuoi raggi
    rossi di fuoco cerchi di mitigare il clima
    accompagnami ancora una volta
    verso la speranza di una meravigliosa stagione.
     

     
  • 18 dicembre 2018 alle ore 13:57
    Inattesi pronostici

    Di progetti e di sogni pieno
    vado dritto per la mia via
    portando nel mio cuore
    i segni del mio amore
    per te o Milly
    ripensando al nostro futuro
    ormai prossimo
    sarà roseo
    ora chiudi gli occhi
    prova ad immaginare
    una nuova alba
    nel cielo sorgerà.

     
  • 13 dicembre 2018 alle ore 14:25
    Lieti pronostici

    Il nuovo anno
    sarà pieno
    di nuove notizie
    meravigliose per noi
    eventi inaspettati
    si presenteranno
    ai nostri occhi stupiti
    finalmente potremo
    realizzare i nostri sogni
    più reconditi
    e godere di gioie meravigliose.
     

     
  • 16 novembre 2018 alle ore 13:37
    Sole e luna pianeti fratelli

    Come dice San Francesco
    nel Cantico delle Creature
    dobbiamo essere fratelli
    nella fede in Gesù
    tra noi e con gli elementi
    della natura
    anche la morte
    ci è sorella
    infatti la vita terrena
    è solo un breve passaggio
    verso la vita celeste
    ritorniamo alla povertà francescana
    abbracciando con il nostro cuore
    l’intero universo,

     

     
  • 10 novembre 2018 alle ore 11:29
    L'autunno nellle foglie

    Per l’inquinamento atmosferico
    le foglie dagli alberi cadono
    senza colore cangiare
    tutte ingiallite
    dal vento portate
    sui marciapiedi accatastate
    d’inciampo pietre
    più non si riconoscono
    Il danzar delle foglie
    d’autunno non è più come prima
    quando adornavano pubblici parchi
    ora foglie secche e avvizzite
    restano a terra senza librarsi nell’aria
    Purtroppo è già’ passata questa stagione
    l’inverno è alle porte
    con il freddo e le piogge
    ed io mi abbandono ai miei ricordi.
     

     
  • 22 ottobre 2018 alle ore 13:25
    Il mutar delle foglie

    Dagli alberi cadono le foglie
    non più cambiando colore
    si accumulano per strada e sui marciapiedi
    tutte ingiallite per lo smog
    non più segno d’autunno
    salutano l’inverno ormai alle porte
    solo il vento disperde le fragili foglie
    per l’eternità dorate
    senza pur breve posa.

     
  • 26 settembre 2018 alle ore 14:02
    Orizzonti di poesia

    I versi delle mie poesie
    sono impressi nella mia mente
    da quando li ho scritti
    i sentimenti, l’emozioni e le sensazioni
    si mescolano al presente che non vive più in me
    il futuro si tinge di rosa
    quando ripenso al mio amore eterno per te,
    o mia dolcissima Milly
    che conosci il mistero
    della nostra vera storia
    come due anime unite
    inebriate dallo stesso amore
    volgiamo gli occhi verso
    un’unica e comune direzione.

     
  • 10 settembre 2018 alle ore 13:34
    Rosati orizzonti

    Vedo come in uno specchio
    tutti i miei ricordi
    e me ne sento prigioniero
    volgendo lo sguardo al futuro
    percepisco il bisogno
    di un cambiamento
    che mi allontani dal mio passato
    e mi faccia gustare il presente
    nella speranza di un futuro roseo.
     

     
  • 10 agosto 2018 alle ore 10:42
    Orizzonte di ricordi

    O Milly
    il  ricordo di te 
    è  impresso
    nei miei sogni
    di entrare attende
    alla porta del mio cuore
    solo per te vivo
    ci unisce un sentimento
    vecchio e nuovo
    la parola amare non è sufficiente
     ad abbracciare
     l’intero mio provare  per te
    un altro periodo con te
    sarà molto felice per noi
    uniti come due foglie
    staccatesi dallo stesso albero.
     

     
  • 07 agosto 2018 alle ore 13:19
    Antico orizzonte

    Il passato è sempre
    a me dinnanzi
    non può essere dimenticato
    dovrei forse gioire del presente
    per sfuggire alla memoria dei ricordi
    la verità è sempre diversa
    da ciò che si pensa
    il domani è incerto
    solo il passare del tempo cancella
    tutto senza lasciare traccia
    al suo passaggio.
     

     
  • 06 agosto 2018 alle ore 12:13
    Nuovo orizzonte

    Talvolta penso
    in un’assolata giornata
    al futuro
    non riuscendo a godere
    del presente
    o dei ricordi passati
    tutto passa in un lampo
    senza che ne ci accorgiamo
    solo il futuro ci è davanti
    ed apre la sua porta
    non ti abbattere, animo mio
    gioisci pensando al futuro
    di un nuovo uomo.
     

     
  • 06 agosto 2018 alle ore 12:04
    Notare

    A volte in mancanza di altri
    noto aspetti insoliti
    di situazioni o persone
    dopo riflettendoci sopra
    arrivando a provare
    una sensazione triste o allegra
    solo così riesco
    a dar vita ad una mia poesia
    ed ad attribuire ad essa
    un significato profondo.
     

     
  • 10 luglio 2018 alle ore 14:48
    Futuri orizzonti

    Dal balcone della mia casa
    intravedo sconosciute persone
    correre in fretta
    strani ricordi
    affollano la mia mente
    un roseo futuro
    s’affaccia alle porte
    della mia anima
    tutto sta cambiando in meglio
    più velocemente di quello
    che mi accorgo
    rientro in casa
    mi aspetta
    un altro giorno
    da vivere.
     

     
  • 07 luglio 2018 alle ore 11:13
    Guardarsi dentro

    Dietro ad una finestra
    inseguo ricordi
    del mio passato
    cerco invano
    di afferrarli
    il presente
    è avvolto in una nube
    voglio ancorarmi al passato
    ho paura del futuro
    così voglio passare il mio tempo
    scoprendomi  più adulto
    guardandomi dentro il mio animo.
     

     
  • 04 luglio 2018 alle ore 10:31
    Mancanza di parole

    Parole non trovo
    per esprimere
    tutto ciò che mi accade
    in questa fuggevole vita
    con la mia amata Milly
    un amore così grande
    mai provato prima
    questo mi resta
     pensando al nostro futuro
    di vita di coppia
    dolci ricordi
    di giovani amanti
    innamorati per l’eternità.
     

     
  • 29 giugno 2018 alle ore 15:08
    Guardo e mi soffermo

    Guardo e mi soffermo
    a pensare alla vita
    ai suoi cambiamenti
    ai ricordi lontani
    o vicini
    cercando di imparare
    dai miei errori o esperienze
    cerco solo di capire
    il mistero della vita
    nei limiti delle mie possibilità
    non voglio più compiere
    gli errori del mio passato
    pensare solo al futuro
    che mi è dinnanzi
    con gli occhi
    di un piccolo bimbo.
    nasce
    povero
    fragile
    Indifeso
    un bimbo sognato
    bramato
    non amato da.tutti
    la madre
    lo guarda sorridente
    è una donna giovane casta
    vergine e colma d'amore
    notte di prodigio
    notte di mistero
    notte d'amore
    notte......
    nasce
    povero
    fragile
    Indifeso
    un bimbo sognato
    bramato
    non amato da.tutti
    la madre
    lo guarda sorridente
    è una donna giovane casta
    vergine e colma d'amore
    notte di prodigio
    notte di mistero
    notte d'amore
    notte...
     

     
  • 27 giugno 2018 alle ore 14:57
    Nuovi orizzonti

    Chissà che cosa avrà riservato per me
    il mio Signore
    forse una strada senza uscite
    o una nuova via
    solo continuando a vivere
    lo scoprirò
    la vita è solo un passaggio
    verso l’eternità
    se meditiamo questo
    siamo già a buon punto
    della nostra strada
    quest’ultima da tortuosa
    diverrà scoscesa
    e potremo sopportare
    di più la nostra vita.

     

     
  • 25 giugno 2018 alle ore 12:43
    Altri orizzonti

    Alla mia finestra
    rivedo i colori
    della mia primavera
    filtrati dal sole
    non mi riconosco più
    nella realtà circostante
    pago della mia miseria di vita
    non alzo la testa dal mio giaciglio
    vestito di sacco
    osservo digiuno
    aspettando una nuova primavera.
     

     
  • 21 maggio 2018 alle ore 9:41
    Spalancate finestre

    Aprite le finestre
    per il caldo eccessivo
    per vedere fuori
    nel tentativo di prendere un po’ di vento
    per respirare meglio
    per scoprire un altro mondo
    per vedere la gente
    affrettarsi invano
    mentre io
    soltanto li osservo
    per meravigliarsi ancora
    sole rimani ancora qui con me
    trasmettimi
    il tuo calore
    sino al tuo tramontare.

     
  • 14 maggio 2018 alle ore 12:09
    Come fossimo piante

    Siamo piante
    sempreverdi o selvatiche
    abbarbicate con le nostre radici
    alla nuda terra
    soggette alle intemperie
    o ad altri naturali sconvolgimenti
    perduriamo tutta la nostra vita
    intrappolati in  questa realtà
    senza poterci liberare
    rimaniamo schiavi per l’intera esistenza
    sino a che riusciamo
    ad uscire
    e a rifiorire come nuove gemme.

     
  • 12 aprile 2018 alle ore 11:18
    Come una pianta

    Siamo piante
    con fiori e foglie
    abbiamo come rami
    le braccia sino alle mani
    come fusto il corpo
    l’anima e il seme della vita
    così viviamo
    attaccati al terreno
    con i piedi come radici
    di un solo albero
    nell’avversità della vita
    sbattuti dal vento
    come foglie ingiallite
    cadiamo per terra
    senza più vita.

     

     
  • 07 aprile 2018 alle ore 13:17
    I fiori rosa di pesco

     Il pesco in fiore
    rallegra il prato
    all’inizio della stagione primaverile
    con i suoi leggeri e tenui colori
    quanti ricordi
    affollano la mia mente
    volta ai sentimenti
    di gioia e d’amore
    per la natura
    tra poco l’estate
    stenderà sulla tela
    altri colori
    ma il ricordo di te
    per sempre rimarrà.
     

     
  • 30 marzo 2018 alle ore 11:05
    Di pesco i fiori

    Arriva la primavera
    con il color rosaceo
    dei fiori di pesco
    sembra il morbido
    tuo volto
    adornato dai tuoi
    occhi chiari
    di nostalgia pieni
    d’un tratto il cielo
    si copre di nuvole
    cariche di pioggia
    e fulmini
    sul mare in tempesta
    questa visione
    m’apparve in sogno
    e subito scomparve
    nel dormiveglia.