username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giulia (luigia) Tatti

in archivio dal 29 dic 2005

06 ottobre 1950, S. Gavino M.le (ca)

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
Semplice, istintiva, con una buona dose di ingenuità.

23 marzo 2007

Inganni

Quanti ricordi
quanta tranquilla maestosità
in questa notte calma, luminosa
e, tuttavia,
l' anima geme sotto il peso greve dell' incertezza.
Perchè, ciò che non esiste
appare più affine alla natura umana
di ciò che esiste?
La vita stessa, è simile ad un sogno,
ha parti gioiose, positive,
ed altre discordanti...
Si pensa, contemporaneamente,
a cose vere, logiche, e a quelle
bizzarre, scollegate.
Trascorre così, la giovinezza
tra bufere, consolazioni, gioie...
La nuova aurora mi rapisce
e potrei amarla, sentirla in tutta la sua bellezza
se il giorno che le tiene dietro
troppo lungo non mi apparisse
orfano della forma, della potenza,
dell' immensità di quell' idea
di rendere migliore questo mondo
sperduto come un' ombra indistinta, errante
nel tenebroso abisso dell' indifferenza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento