username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Iris Vignola

in archivio dal 11 mar 2015

La Spezia - Italia

segni particolari:
Autrice di libri fantasy, di fiabe e poesie.

mi descrivo così:
Ho pubblicato il primo volume della mia trilogia "La stirpe di luce" in versione italiana e inglese (Dinasty of light), tre libri poesia e presto la terza edizione del mio libro di fiabe in inglese "Into the fantastic world of fairy tale".

09 maggio 2018 alle ore 22:50

Tempio d'oracolo

Spore di secondi, di minuti e d'ore
perpetuan il divenir di giorni, di mesi e d'anni, 
in un preludio di verdi colori,
frasche di speranza nasciture.
Campi Elisi verdeggianti,
eternamente da Zefiro carezzati.
Oh, Speme d'Albore,
che tu possa squarciar l'ombra del buio,
nell'avvento d'ogni nuovo giorno,
sgravar costei dal giogo infame
d'obbrobriose colpe d'avvenire,
vestendoti e riflettendo fanciullesca condizione.
Vergin Sibilla,
ch'atteggi, di profetica virtù, parola,
inversamente all'immutabile propender tuo oscuro,
palese parvenza,
indossando sol vesti di savia coscienza,
sii alla magione la beneamata benvenuta.
Seppur fosti fonte d'ambigue predizioni 
pel dedalo d'accadimenti,
oh, Tempio d'Oracolo,
nel ricoprir tue chiome di chiaror di luna,
ometti di svelar l'inenarrabile responso
e viceversa fa sì d'esser benevola ispirata.
Nella freschezza di note musicali,
di risa gaudenti e di schiamazzi infantili,
altresì di fredde acque cristalline,
scroscianti da rupi scoscese e da rocciosi anfratti,
rupestre paesaggio all'Eden riportante,
nel coltivar l'epilogo, che non sia chimera, lusingo me stessa.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento