username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Jean-Paul Malfatti

in archivio dal 25 nov 2011

30 giugno 1986, Como - Italia

segni particolari:
Non sono bravo a comporre poesia! Scrivo frasi, aforismi e versi isolati che, quando messi insieme nel giusto ordine, diventano addirittura poesie brevi e semplici.

mi descrivo così:
Un poeta e scrittore italo-americano "in erba" in cerca di se stesso e del perché dei perché.

Motto: "A gay poet is just one of the very many poet gays of yesterday, today and tomorrow. Un poeta gay è solo uno dei tanti gay poeti di ieri, oggi e domani."

27 luglio 2018 alle ore 17:19

Jean-Paul Malfatti dixit:

Hitler è morto, ma la sua demenza resta viva nel cervello di ogni dittatore, tirano o despota che, persino oggi, la pensa e agisce proprio come lui era solito farlo.

Commenti
  • Jean-Paul Malfatti In English, my first language, it reads like this: "Hitler is dead, but his dementia is alive in the brain of every dictator, tyrant or martinet who, even still today, thinks and acts the same way as he used to." ~Jean-Paul Malfatti

    27 luglio 2018 alle ore 17:28


Accedi o registrati per lasciare un commento