username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luca Brusati

in archivio dal 13 feb 2007

13 dicembre 1979, Vigevano (PV)

segni particolari:
Nessuno degno di nota.

mi descrivo così:
Amante della Spagna, dei viaggi e delle culture estranee all'Italia.

28 febbraio 2007

Emy1

Capire chi siamo; capire chi sei.
Vorrei potere guardarti dentro.
Esplorare il tuo mondo che poi vorrei mio
Tornare indietro estasiato e inebriato.


Amore, felicità, oblio e ricordi
Parole dure e difficili ora;
ora che il sole è pallido e nulla lo colora
neppure i fuochi di una passione.


Grido al vento, spaventato e furioso
Grido mille "perché" e non ottengo risposte
ma solo rauchi suoni per me incomprensibili
che mi tormentano e mi accompagnano.


E vedo nei tuoi occhi tristi
la paura di amare e di aprire il tuo cuore
aprirlo ad uno nuovo vento di primavera
perché quello d'inverno era freddo e tagliente.


Eppure se guardo al futuro
ti vedo serena e felice
Con i capelli spettinati da venti tiepidi e colorati
che ora non tagliano ma accarezzano


E vederti chiudere gli occhi
per immaginarti in un posto che vuoi,
con il vento al tuo fianco.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento