username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luca Brusati

in archivio dal 13 feb 2007

13 dicembre 1979, Vigevano (PV)

segni particolari:
Nessuno degno di nota.

mi descrivo così:
Amante della Spagna, dei viaggi e delle culture estranee all'Italia.

01 febbraio 2008

Alba

Intro: L'alba è un momento importante: ispira e introduce a un nuovo giorno. Ma quanti la vedono e l'apprezzano? Dopo questo racconto avremo un motivo in più per svegliarci presto al mattino.

Il racconto

Chiediti perchè valga la pena alle volte svegliarti presto alla mattina.
Forse perchè il mattino d'inverno ha dei colori così particolari, così freddi eppure vivi allo stesso tempo che nessun artista potrebbe mai né immaginare né dipingere.
Quel colore nero che si tramuta piano piano in un profondo blu scuro, ma forse blu non è la parola adatta, e che all'improvviso comincia ad assumere tonalità arancioni e turchesi. Come se verso est il mondo fosse in fiamme, come gli ultimi falò della sera prima. E poi dalle acque sale quella nebbiolina leggera, quei vapori e mentre li osservi per qualche attimo, il colore che prima avevi davanti agli occhi si è già tramutato, ed è come se il sole cominciasse ad infilarsi il cappotto per preparasi ad uscire. Nel suo abito migliore.
E quel freddo che è pungente, che sembra fare da specchio a centinaia di stelle. Perché le stelle ci sono, eccome...
E poi il silenzio, solo il rumore della macchina, ma tutto intorno è spento. Dura un'attimo, appena prima dell'arrivo del sole il mondo si popola e tutto torna come prima. Ma gli attimi precedenti!
Chiediti perché valga la pena svegliarti presto alla mattina. E risponditi così.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento