username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Pia Damiani

in archivio dal 19 mar 2007

14 febbraio 1964, Genova

segni particolari:
Visita il mio sito e lo saprai.

mi descrivo così:
Non lottizzata, non raccomandata.

06 febbraio 2008

A Steve

Ancora ti sogno

 

Ed ero bambina
quando virginea
per comune credenza

 

mi facevi tua
nei meandri occulti
dei pensieri
su vette innevate
e incandescenti

 

Tu scultoreo e lontano
come un Dio

 

No, nulla è cambiato
in quei meandri
candidamente osceni

 

e ancora mi penetra
la tua possente spada
pur se il corpo
non può tenere il passo
e carpisce il cieco fato

 

Tu che ora sei zolla
di un morbido prato.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento