username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

25 aprile 2011 alle ore 21:15

Appello

In rimembranza del passat'affanno
da mente mai trascorsa ricordanza
ricordoti le pene d'anno in anno
e che l'amor per te mai m'è abbastanza.

Perciò restiamo l'uno all'altra accanto,
non disdegniamo nostr'opinioni,
stiamo stretti ancora avanti andando,
a tutti d'affetto diamo dimostrazione.

Altri trasporta ogn'alito di vento
a giungo somiglianti fluttuante;
di quercia siamo fusti d'anni cento
ogn'uragano  è sol, per noi, fuggente.

Loro sen vanno ad altro focolare
dimentichi chi soffre e chi sospira;
così é da sempre: E' storia secolare;
ignorano chi li ama e chi l'ammira.

Portiamo pure affetto ad ogni caro:
Figli, nipoti, generi e quant'altri
mai sia, però, tra noi boccon'amaro,
mai pene a noi per secondare altri.

Aperti sian agl'altri i nostri cuori,
con slancio diamo senza null'avere
godino d'affetti e nostr 'amori
e procediamo oltre quel ch'è dovere.

Però, ciò fatto, noi si pensi all'io
senz'egoismo e pur nell'atruismo,
dopo profuso bene a macchia d'olio
doniamo a noi un poco d'egocentrismo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento