username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

10 maggio 2011 alle ore 15:52

Carogna

Frutto di un emerito burattino
circola per le vie un volantino;
scritto l'ha con mano malandrina
persona disgraziata, burattina.

Verme strisciante, misera carogna
l'essere tuo è tutto una vergogna;
sei un vile mascalzone puzzolento,
essere abietto, indegno e virulento.

Mente maligna, produttore di male
la lordura scritta, dimmi, a cosa vale?
Il profano al divino hai mescolato
per questo, farabutto, sarai schiacciato.

Mente malata, instabile e corrotta;
l'opera infame segna la tua condotta;
peggio di Giuda sei e di Caino
impiccati, bastardo, sei un assassino.

Di giovani hai violato i sentimenti,
perchè non hai attaccato altr'elementi?
Rispondi, lestofante, vieni avanti
mostra tua faccia, i toni tuoi arroganti.

Aguzzino, miscredente, delinquente
degno non sei di stare tra la gente
giacchè rifuggi  dal civil confronto
e dell'anionimato tieni conto.

Vergognati! anima vile di peggiore 
specie, bestia feroce,trefiggitor di cuore,
al posto delle mani ha degl'artigli
dimmi, carogna,tu ne hai di figli?

Hai conosciuto mai dei sentimenti?
Sai dirmi quanto sono sublimanti?
O rettile sei nato tu striscante
ed odio alberghi per la buona gente?

Hai segnalato del Vangelo dei versi
ma i tuoi scritti ad essi sono inversi:
Hai giudicato senz'alcun diritto
possa in eterno piangere il tuo scritto.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento