username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

18 maggio 2011 alle ore 22:04

CLXXIV

Fatti non chetano, si susseguono,
per quanto cerchi di restarmi quieto
e mente e cuore impongono divieto
chè molte cose l'una  all'altra seguono.

Queste vicende molto mi conturbono
e in luogo di tenermi l'animo lieto
mi resto notte e dì tremante e inquieto
e dentro il teschio ruota gran frastuono.

Se  risolver potessi mio dilemma
l'alma riavrebbe la perduta flemma  *         * Calma
e cor scaccerebbe tremendo dolo;

il vivere sarebbe gran consolo,
slegato dall'ingarbugliata massa
le redini terremmmo di matassa.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento