username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

28 novembre 2012 alle ore 16:21

Il Ciligio di Buddha

Sin dagli albori del mio cambiamento
quasi volendo suggellar l’evento
in terra ricca a dimorar ti posi
ed altezzoso là cresci e riposi.

Scelsi quel posto donde il mar t’è a fronte
che levante mirar puoi e pur  ponente
e dove in mare il ciel si perde tondo
quasi a volere ch’abbracciassi il mondo.

Non hai di che lagnarti per la casa
chè te lo sol di mane a sera veglia
poi, di notte, pur se di nubi ascosa
qualche suo raggio luna a te convoglia.

Seme innestato t’ho del Risvegliato *
e dei canestri tutto t’ho imbrigliato
ché sono di esso re, l’illuminato
e te puranco in esso ho rispecchiato.

Nol sai che il gruppo s’è cresciuto alquanto
che ne contiamo più, ormai, di cento?
Siam tutti rigogliosi e ben pasciuti
chè di sapere  Buddha ci ha imbevuti.

Sol di una cosa siam desiderosi:
gustare appieno i frutti tuoi succosi,
non essere di essi ancora geloso,
donali solo a me che son goloso.

*Buddha

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento