username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

10 maggio 2011 alle ore 16:17

Il Quadro

Forgiata da Mastro che dei maestri è Mastro
di nobili metalli in uno fusi cornice pende,
di fiori ricamata. Non di minore pregio nastro
la regge che,ad avorio appeso,più regal la rende.

Da sfondo, luminoso come sole,appare cuore
che a caratteri di fuoco ha inciso: Amore.
Dal dio Vulcano indelebile la stampa è apposta
che alle cure affidata l'ha della dea Vasta

che al focolar dei buoni è attenta e lesta.
nel mezzo, la cornice,un quadro la sovrasta
ch'à le immagini di tre racchiuse in una
da divinità bendata, detta Fortuna.

Una, grande e possente è la figura
che alle altre due profonde dolce cura.
Dal petto emette solo dolci suoni;
dolce lo sguardo, occhi belli e buoni.

Gentile nel suo far, cortese in tutto
grand'albero v'appar cui pende buon frutto.
Il frutto coprodotto è dolce e fresco
ch'anco il pianto per l'anima è rinfresco.

Altra dolce e buona figura l'accompagna
ch'è degamente degna sua compagna;
reso felice ha lui col pregiato frutto
mentr'ella felice è mamma e moglie in tutto.

Assai più bello è il quadro quì descritto
ma riportare su carta non m'è concesso
che ai Grandi ascritto è tal diritto:
Sol loro, a cose belle,han riservato accesso.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento