username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

24 luglio 2011 alle ore 18:01

La Framboesia

In scarso amore,affetto e fratellanza
crescemmo in otto e mai vi fu alleanza,
in otto fummo ma or non siamo tanti
chè ognun  l’altro sospinge e va avanti.
Di vile Caino la strada percorriamo;
sempre più a Remo in modi somigliamo,
di atti turpi e di pensieri vili
riempito abbiano i pover nostr’ovili.

D’esempi di virtude e temperanza
pare abbiam perso tutte le speranze,
educator non siamo di nostra prole,
tirare sappiamo fuori solo parole.
A me, invero, in cuore vero non pare
doverci in tal maniera arrovellare;
malgrado ciò, pur’io porto supporto
all’infestazione del nostr’orto.

Per riguardo dei Fu a ricordanza
mettiam disdegno a parte e intolleranza,
cingiamoci in abbraccio distensivo,
rendiamo il sentimento sveglio e vivo.
A quei viventi che dover ci muove
facciamo intravedere speranze nuove,
indietro rimandiamo l’intolleranza,
amore istilliamo ed uguaglianza.

Tra noi che sulla terra triboliamo
l’un  l’altro amore d’amor non disdegniamo:
Pria ancora che l’unzione dia il Messia
opriamoci acchè la pace giunta sia.
Riflettere cerchiamo su ch’è stato,
scendere far l’oblio su quel  passato
ridiamo a noi, per primo, vigoria
che allontani da noi la framboesia.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento