username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

26 febbraio alle ore 11:13

Risurrezione di Nicola

Tra lo stupor di quanti son presenti,
stretta a Nicola,  mano, avanza Santo,
e quando giunge di Brigide accanto,
sono ver loro i guardi tutti attenti.
 
E’ tornato  tuo figlio tra i viventi,
di tanto solo Iddio ne tiene vanto
con Angeli che hanno levato il canto
e che hanno di peccato  pulimenti.
 
Ella è confusa, pallida e impietrita,
come colpita da violento strale,
gran sussulto la coglie e a terra cade.
 
Dipinta in volto la bontà infinita
alza Francesco ‘l Suo braccio possente:
abbine cura Tu, Dio Onnipotente.
 
Scompar, ciò detto, ed ella penitente
stringe adorato figlio riverente.
 
 
“Francesco, al Mondo Morto, i Morti avviva,
  E con la Vita sua Morte discaccia;
  Che mentre questa col suo Gelo agghiaccia,
  Arde quegli ognor più con Fede viva”
 
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento