username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Vincenza De Ruvo

in archivio dal 06 mar 2006

03 gennaio 1959, Bari

10 aprile 2006

Respiro di vita

Ho respirato la vita

sugli argini dorati di un lago,


dove l’emozione


si tinge d’immenso


e l’orizzonte si perde


in frammenti d’amore,


dove tutto si annulla


ed il cielo


diventa la mia casa.


Ho respirato la vita


in un giorno terso d’estate,


dove i sorrisi si sciolgono


al calore di una carezza


e gli occhi nudi


si rivestono di gioia.


Su panchine assolate


ho respirato la vita


nella profondità di uno sguardo


mangiando perle d’amore


su piatti d’argento,


dove la dolcezza


non ha età né pudore,


dove ci si chiede


se esiste un confine


tra il sogno e la realtà.


Ho respirato la mia vita amore


nella tenerezza di un abbraccio


nel sorriso perso


in un respiro di vita


di un amore infinito!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento