username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Darkel Rafi

in archivio dal 11 lug 2013

Spesso lontano

17 settembre 2015 alle ore 15:38

Petalo numero 3, la disegnatrice di ali

Portami via di qui 
Portami via con te
Su uno di quei cavalli colorati che a te non fanno paura
Verso spazi senza punti grigi
Tra fiumi di paillettes e colibrì 

Portami via 
Disegnami daccapo 
Con i contorni del tuo sorriso ed un tratto irripetibile
E dammi una forma nuova 
Che non conosca la malinconia 
Che non conosca la mancanza di te

Portami via
Colorami con un tuo Pantone speciale 
Impastami una nuova pelle che odori di vaniglia e cannella 
E tatuami sul viso la gioia di un bambino
E dammi le grafiche di una stella cadente che entri come un missile nel tuo cuore

Portami via e via con te
Dipingimi le ali di Jeremy Scott sulla schiena
E dai loro il coraggio di saper volare anche da sole 
Lontano per sprofondare più in nessun abisso 
Lontano fino a dissolvere la mia tristezza blu notte

Stringimi a te verso un nuovo universo
Lasciando dietro di noi una scia di zucchero a velo e carillon 
Per cibarci solo di nuvole e vento
Per illuderci che il mondo si nutra solo di noi 

E Non chiedermi più perché 
In un nuovo domani

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento