username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Elisabetta Pedata Grassia

in archivio dal 08 mar 2010

05 marzo 1988, Napoli

segni particolari:
Un'acrobata senza rete di sicurezza. 

mi descrivo così:
" (...) Magari fossi una candela in mezzo al buio." M.D.

09 febbraio 2011 alle ore 12:09

La legge del piccolo ipocrita

Tenetevi i vostri falsi eroi

Erigete statue con allori

Sul capo dei cervelli

Piccoli piccoli come noccioline

E giacché trovate sollazzo

Nell'essere burattini  e soldati

Malammaestrati  sappiate

che Rivoluzione esige

Il fuoco sacro della lotta

E non dell'acqua di stagno

In cui beati starnazzate come oche

Nell'essere burattini sappiate

Inoltre che nell' ombra

Della vostra confusa identità

Gracchia ridente Il burattinaio

Che del vostro mancato acume

Mangia divora e ingrassa satollo

Se proprio ci tenete proseguite

a ciarlare come pappagalli sui trespoli

Si rivoltassero almeno i padri delle battaglie

Che una bomba di ironia

Vi esploda in faccia

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento