username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gigante

in archivio dal 07 nov 2011

10 febbraio 1983, Alberobello (BA) - Italia

segni particolari:
Ciuffo bianco naturale tra i miei capelli neri.

mi descrivo così:
Nato ad Alberobello (BA) nel 1983. Le mie passioni si diramano nella Comunicazione Digitale, nell'Editoria Libraria e Multimediale, Social Media, Cinema e Teatro. Scrivo canzoni, poesie e romanzi. Autore di BIANCO E NERO (Lettere Animate, 2014) e LA PISCINA DELLE MAMME (Lettere Animate, 2013).

17 dicembre 2014 alle ore 16:12

C'è stato un tempo in cui

C'è stato un tempo in cui
vivevo in un guscio
sognando a metà.
La paura era parte di me
e la fine era vicina ormai.
Quel bambino che dentro sentivo piangere
cresciuto solo da tutti i miei ieri
e che a stento respirava
non era altro che l'ombra di cattivi pensieri.
E adesso che mi guardo
vedo solo cenere del passato
che in un soffio vola via
perché quel che resta adesso è solo amore...
amore che gioca tra le mie dita.
Ho dovuto scegliere il mio gioco
per trovare un riparo da ogni dubbio
cercando di invertire ogni regola maestra
guardando qualche parte nel profondo
e conoscendo la bellezza.
C'è un tempo nuovo che si crea
lasciando le tristezze in un cassetto 
...adesso ho perso la sua chiave
ora ho imparato anche a volare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento