username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Filippo Gigante

in archivio dal 07 nov 2011

10 febbraio 1983, Alberobello (BA) - Italia

segni particolari:
Ciuffo bianco naturale tra i miei capelli neri.

mi descrivo così:
Nato ad Alberobello (BA) nel 1983. Le mie passioni si diramano nella Comunicazione Digitale, nell'Editoria Libraria e Multimediale, Social Media, Cinema e Teatro. Scrivo canzoni, poesie e romanzi. Autore di BIANCO E NERO (Lettere Animate, 2014) e LA PISCINA DELLE MAMME (Lettere Animate, 2013).

01 febbraio 2018 alle ore 14:58

Ritrovarsi

A volte cambia pelle anche quello in cui credi, 
ti abbandoni tra nebbie e maree di pensieri 
che di notte si confondono tra sogni, incubi e risvegli.
E non sai se ti basta semplicemente ritrovarti
tra l'abbraccio di un amico o le parole di una lettera
tra ricordi del passato o speranze del futuro
nelle tracce di amori che tenevi stretti
come fossero diamanti...
Alla fine sai, ti ritroverai 
nella polvere preziosa del tempo
e tra i segni delle scelte che farai.
E sarà così per sempre
tutto in un continuo movimento
come foglie mosse che si perdono nel vento.
Ritrovarsi nel gesto di una carezza
tra le labbra di un bacio 
nella luce delle stelle 
tra le rughe della pelle
e ti accorgerai 
che tutto parla anche di te
in un applauso o in un silenzio.
E scopri il bello di ogni istante
nel ritrovarsi... sempre.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento