username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Giuseppe Gaudino

in archivio dal 23 nov 2018

04 aprile 1964, Salemi - Italia

segni particolari:
Mi chiedono come si impara l'amore,
rispondo con una sola parola:
dal Dolore…
 

mi descrivo così:
Le mie poesie d'amore sono difficili da respirare, proprio perché vissute e sofferte in prima persona, ma il poeta trae dal suo dolore l'energia vitale per rinascere e per giungere, più maturo, alla propria serenità interiore.    

07 marzo 2019 alle ore 20:45

Accarezzami

Il tempo ha una sola ragione,
nei tuoi respiri ritrovo i battiti
dei miei istanti perduti,
le ore tuffandosi dentro i tuoi
occhi,
regalo giorni preziosi…
 
I ricordi sono pronti per nascere.
 
Solo tu,
baciando la mia bocca,
scacci via la durezza dal mio volto…
 
Le ferite lasciate da carezze amare,
riconoscono che questo giorno sarà
sempre il primo giorno,
la semplicità del discorso è racchiusa
nel tuo sorriso.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento