Emanuele Marcuccio
  • Palermo (Italia)
  • 10/01/1974

Biografia

Sono autore di poesia, aforismi e pensieri vari. A mia cura finora sono editi diciotto libri, tra cui sillogi di poesia, antologie e saggi per opere di terzi, di alcuni volumi ho scritto anche la prefazione. Sono ideatore e curatore del progetto di poesia “Dipthycha” dove la forma del dittico e trittico poetico viene declinata rispettivamente a due e tre voci di autori diversi, del quale sono finora editi quattro volumi a scopo benefico.

Segni particolari

Autore del dramma epico in versi liberi «Ingólf Arnarson» (2017) di ambientazione islandese e medievale e di quattro sillogi: tre di poesia «Per una strada» (2009), «Anima di Poesia» (2014), «Visione» (2016) e una aforistica «Pensieri Minimi e Massime» (2012). Dal 2010 sono anche curatore editoriale freelance.

Scritti da Emanuele Marcuccio

87 su 87

Fremere

Freme d’intorno un andare
nell’ombra e in inverno:
scrosci d’acqua piovigginosa
si attardano(…)