username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Daniela Zagarrì

in archivio dal 18 set 2007

22 novembre 1973, Caltanissetta

segni particolari:
Dieci dita, due piedi... una testa... e tutto il sentimento del mondo.

mi descrivo così:
... Assolata dalla terra di Sicilia... amo arance, zagare e ginostra... a volte digrigno i denti... ma poi... torno a sognare...magari...con qualche dente rotto...

18 settembre 2007

Una giostra…in fila_strocca

Tre giganti e un cane cieco
stanno tutti sotto un vetro

una donna scostumata
tinge gli occhi dell'odiata

un antico e duro cuore
schiaccia il muso del pudore

due donzelle addolorate
hanno chiuso le cordate

un ometto riccioluto
mangia tanto pane muto

e un'insolita Ginostra
cuoce tutti sulla giostra.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento