username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Fiorella Cappelli

in archivio dal 23 apr 2012

18 ottobre 1953, Roma - Italia

segni particolari:
Nel Comitato dei Lettori dal 2014.

mi descrivo così:
Poetessa, scrittrice, recensionista e giornalista free-lance. Tanta passione  per la scrittura: poesia in lingua e in vernacolo romanesco, narrativa, aforismi; amore per la lettura. Organizzatrice di eventi culturali, mostre d'arte e presentazioni libri. 

06 gennaio 2013 alle ore 11:40

La Befana De Piazza Navona 2013

Te ce porto, si stai bona
a vedè quela funtana
ce dev’esse la befana
Propio là, a Piazza Navona.
Quanno ariveremo in zona,
anche si ce stà buriana
la carzetta, la più strana
te la fa nonna Simona.
Cor soriso la pupetta
dà la mano alla nonnina
e ner mentre che cammina
già s’inzogna la carzetta…
-Smiccia,  quante bancarelle!
Quanta gente! Da nun crede
che ‘sta tutta quanta in piede
e c’è odore de frittelle!-
E la nonna va diretta,
cerca er banco: “S’è spostato?
Cià  lo zucchero filato,
co’ li dorci e la trombetta…”
Nun sé accorta, poveretta
de li turchi e l’eggizziani
tra kebab e giochi strani…
Lì c’è un banco de porchetta!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento